martedì 5 novembre 2013

Chocolate thumbprints

chocothumbmark

...ovvero tra moglie e marito non mettere il dito, il dito mettilo nei biscotti!
L'avete capito, continua la carrellata di biscotti preparto. Quando qualche giorno fa su Facebook ho chiesto quali fossero i vostri preferiti, ho ottenuto più o meno la medesima risposta sia da Anna che da Elena. Era proprio il caso di ascoltarle perchè i biscotti con l'impronta del pollicione (traduzione letterale ed aulica dall'inglese) sono proprio uno sballo.
Riempiteli di marmellata, di cioccolato o mangiateli senza farcitura che sono proprio un godimento!
Da amante del cioccolato amaro ho voluto essere estremista al massimo e ho ridotto la quantità di zucchero al minimo sindacale. A noi sono piaciuti così, ma voi regolatevi in base ai vostri gusti.
La ricetta è quella di Martha Stewart recuperata via Comida (a sua volta tratta da Kja) e la farcitura (ganache al caramello) è quella di Alex.


Chocolate thumbprints


120g farina
60g cacao
un pizzicone di fior di sale
115g burro
130g zucchero + quello per impanarli (io ne ho usati solo 70g e ho utilizzato quello di canna)
1 tuorlo
1 cucchiaio di panna fresca (omesso)

Preriscaldate il forno a 175 gradi. Setacciate farina, cacao e sale. Sbattete il burro con lo zucchero, magari con delle frusta elettriche, fino ad avere una crema morbida e spumosa, unite il tuorlo e la panna, continuate ad amalgamare. Aggiungete il mix di farina e mescolate bene in modo che sia ben incorporato. Otterrete un composto bricioloso, lavoratelo con le mani per renderlo una palla soda. Approntate una ciotolina piena di zucchero e foderate la piastra di carta da forno. Prelevate un cucchiaino di impasto, rotolatelo tra i palmi della mano per fare una pallina, rotolatela nello zucchero e posatela sulla piastra. Continuate fino ad aver riempito la piastra, ponendo le palline a 2-3 cm di distanza. Affondate il pollice in mezzo ad ogni biscotto per fare una rientranza abbastanza profonda ma senza bucare il biscotto. Infornate per 10 minuti. Prelevate la teglia dal forno e se alcune rientranze hanno perso definizione premete leggermente mentre sono ancora caldi. Dopo 15 minuti potete levarli dalla teglia e metterli su una gratella a raffreddare.

Per la ganache aò caramello:
75g cioccolato fondente
30g zucchero
45g panna fresca

Tagliare il cioccolato a pezzetti. Sciogliere lo zucchero in un pentolino e farlo caramellare. Aggiungere la panna (attenzione agli spruzzi) e far cuocere finché il caramello si sarà sciolto. Aggiungere il composto caldo al cioccolato e far sciogliere il tutto finché sarà spalmabile.
Farcire i biscotti con la crema di cioccolato e riporli in una scatola di latta.

8 commenti:

lacasasullaScogliera ha detto...

Sembrano meravigliosamente buoni!
E qui sta iniziando finalmente l'autunno, ne vorrei una manciata da sgranocchiare!
Baci
Elli

Elena ha detto...

Adoro questi biscotti! Ottima scelta :))

maite ha detto...

ti ho detto vero che adoro questa tua iniziativa?
baci sparsi

Fabiana Del Nero ha detto...

Un biscotto con la "firma".
Che dire...assolutamente unici, come le impronte digitali:))))

Sabrina Fattorini ha detto...

Stupendi!!! Ne mangerei un vagone!!!

Fra Pinki ha detto...

Di sicuro questi biscotti saranno nati da una mamma che voleva fare dei biscotti a pallina con suo figlio, e lui ci ha schiacciato un dito sopra! :D

pesopiuma ha detto...

Ma io posso dichiararti il mio incondizionato amore??? Urca, stasera li devo assolutamente fare!!

bohemenoristorante ha detto...

Che specialità...anche io adoro il cioccolato e questo tipo particolare di biscotti è una vera delizia.....