venerdì 29 aprile 2011

I baci di dama di Sarah

baci di dama

Tutto è nato da una innocente discussione su Facebook* qualche giorno fa. "Ragazze, vorrei fare qualche biscottino per quando nasce la piccola, così chi viene a prendere il teuccio per conoscerla trova anche qualche cosa di buono". E così arrivarono i Lemon meltaways.
Di lì a poco sarebbe nata una sfida all'ultimo biscotto.
Questa è la prima volta che riesco a non sfrittellare i baci di dama e il trucco è riuscito senza tanti preamboli: impasta, dividi il composto e inforna. Tutto qui. Niente riposi strani, nessuna acrobazia. E questo lo devo a Sarah, di cui riporto paro paro la ricetta! Grazie Sarah!


Baci di dama


per una 30ina di baci (pari ad una 60ina di gusci):
300g burro
1 tuorlo
150g zucchero a velo
150g nocciole macinate fini
430g farina 00
10g cacao amaro
un pizzico di sale alla vaniglia
vaniglia a piacere

cioccolato fondente qb per incollare i baci (meno di una tavoletta)

Lavorare il burro e lo zucchero fino ad avere un composto bello spumoso: aggiungere poi il tuorlo, un pizzico di sale e la farina bianca.
Aggiungere il cacao e la farina di nocciole. A questo punto formare delle palline di circa 15g. Non fateli troppo grandi, tenete conto che poi dovrete accoppiarli e piccini sono più graziosi (la prossima volta, non supererei i 10-12g, con relativa riduzione dei tempi di cottura).
Senza alcun riposo in frigo, disporre le palline un po' distanziate sulla placca foderata di carta forno e cuocete a 180° in forno ventilato per circa 15 minuti (a me ne sono bastati circa 9).
Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, immergere dal lato piatto un biscottino e unirlo ad un altro, fino ad esaurimento degli ingredienti (io non ho immerso il biscotto ma mi sono aiutata con un cucchiaino onde evitare sbrodolamenti eccessivi).

Note mie:
- Come già riportato nella ricetta, la prossima volta tenderei a farli ancora più piccoli, quasi che si mangino in un sol boccone.
- Inoltre vorrei tentare di aumentare la dose di nocciole a sfavore di quella di farina (200g nocciole - 380 farina) e vedere se i biscotti reggono ugualmente.
- Col passare dei giorni diventano sempre più buoni.

*Piccola nota feisbukkiana: da tempo ho un profilo personale su FB che però ho deciso di aprire solo alle persone più intime. Pertanto qualora avessi ignorato le vostre richieste, sappiate che non l'ho fatto solo perchè sono antipatica ma per una questione di privacy. Per mantenere maggiori rapporti con chi mi segue con affetto pur non avendomi mai conosciuta, da oggi ho aperto la pagina relativa al blog. Non so bene ancora se e a cosa serva nè come gestirla, ma spero sia un modo per stare maggiormente in contatto con voi.

26 commenti:

Sarah FragolaeLimone ha detto...

E' stato un piacere (anzi, mi sa che dopo i lemon previsti per il fine settimana rifaccio anche questi... ormai mi hai attaccato il trip!) :)

Alessandra ha detto...

Bellissimi, e che bella foto!

ciao
Alessandra

Reb ha detto...

Alùra, questi baci di dama mi quadrano moltizzimizzimo. E' la scatola con l'unica gatta che io proprio non tolleri che mi perplime...ma quando è tempo di mood, vale tutto, hain fatto bene! :D

Diletta ha detto...

Belli....e che bella anche la scatola...troppo ROSA!!!! :)
Leggendo la ricetta mi sono anche io chiesta come reggessero aumentando la quantità di nocciole...forse si dovrebbe diminuire un pochino anche il burro visto che le nocciole aumentano la quantità dei grassi totali.

Un sorriso tengo le dita crossed per domani!,
D.

Gambetto ha detto...

Belli davvero questi baci di Dama senza trucchi. Qui l'unic trucco che vorrei sperimentare è quello di provarli seduta stante direttamente da quella scatola...ma per questo mi sa che al massimo posso provarli a rifare con la tua ricetta...nella speranza che mi vengano bene anche solo la metà di quello che vedo! :)

fiOrdivanilla ha detto...

ho seguito tutto! :D su facebook intendo.. ;)

bellissimi e sembra proprio perfetta la ricetta.. però senza la scatola valgono meno! :D

Saretta ha detto...

Che tipa che sei..l'unica gestante quasi alla scadenza che pensa a quelli che verranno a trovarla!Quasi tutte sento che non vogliono nessuno attorno per un po'..sei mitica!Beh, strepitosi i bacetti!Sulla proporzine nocciole-farina non saprei...

Alessia (Ale) ha detto...

Una delle ricette originali dei baci di dama (è di un vecchio pasticcere) recita solo 4 ingredienti... tanto burro, tanta farina, tante nocciole, tanto zucchero... che detto nel nostro dialetto significa che gli ingredienti devono essere utilizzati in parti uguali, l'uovo ed il cacao invece non rientrano nella ricetta tradizionale... Poi ci stanno tutte le modifiche possibile e i tuoi mi sembrano deliziosi.
Se utilizzi una siringa per mettere il cioccolato fuso che avrai lasciato leggermente raffreddare sarà ancora piu' smeplice baciarli.. :)
ciao
Ale

kristel ha detto...

Me la segno subito, gli adoro e poi non ho ancora mai provato a farli. Buon week-end!! :)

Gaia ha detto...

Gia' pronta, allora!?!?
;-)

bella idea, quasi quasi vengo a trovarti, non appena 'sforni'!

buon domani!

Edda ha detto...

Vorrei quasi partecipare alla sfida biscottosa ;-) Mi piace l'aria di festa che si respira qui e la foto è irresistibile! In bocca al lupone

natalia ha detto...

Sono veramente una tentazione troppo grande !

Titti ha detto...

Che buoni i baci di dama!!! L'unico mio problema è che se comincio con uno mi finisco la scatola! Buon week end!

Fiordilatte ha detto...

io sarei così terrorizzata dal parto imminente che penserei a qualsiasi cosa ma non ai biscottini per gli ospiti :) chapeau!
Ho visto la pagina su fb :) secondo me hai fatto bene. Io sono molto felice di aver diviso la vita privata da quella del blog creando 2 profili, prima non ci capivo più niente! L'unica cosa delle pagine fb che non mi piace è l'impossibilità del proprietario di interagire con i lettori se non nel suo spazio ecco :)
in bocca al lupo per domani che mi pare di capire sia il termine ultimo!

Francesca ha detto...

Bellissimi e buonissimi!!

Lydia ha detto...

Bellissimi i biscotti, conservamene un paio.
Visto che mia nipote giocherà con quella scatola rosamiciosa io vado a comprare il tutù

°Glo83° ha detto...

sono appena entrata nel tuo blog e già ne sono ipnotizzata!! complimenti.. quante belle ricette, direi che c'è l'imbarazzo della scelta... ;-) mi iscrivo subito non ne voglio perdere nemmeno una!!! :-D

maia ha detto...

sono favolosi!!

bella sfida a colpi di biscotti!!

amichecuoche ha detto...

Molto invitanti..!!Complimenti per la chiarezza nella descrizione!Ciao e auguroni!

CorradoT ha detto...

Brava!!

In bocca al lupo (acronimo: IBAL)
E anche ICAB :)

Gio ha detto...

che buoni i baci di dama! :)
mi ricordano le feste a casa di una cara amica di quando ero giovane :)

lerocherhotel ha detto...

Sono buoni e pericolosi.... uno tira l'altro!

gloria cuce' ha detto...

che carini! Mi piace che sia veloce questa ricetta!
Bacioni!

Marilì di GustoShop ha detto...

Ma che baci stupendi, altro che pasticceria !!! Va be' ma qui la qualità è di casa, si sa... aproposito di qualità, fossi interessata a un concorso con premi..."di qualità" passa a trovarmi ! Intanto un abbraccio
Marilì

cavoloverde ha detto...

Mitica Sarah!

LaFataGolosa ha detto...

compòlimenti per la nascita della tua piccola ricetta: la più genuina!
tutte le altre ricette che hai postato in confronto non sono niente!

AUGURI neo mamma (detto da una tri mamma di 3 piccoli mostriciattoli!)

Adoro i baci di dama, se hai tempo, prova a passare da me e, in caso, sarei onorata se partecipassi al mio contest!
Un dolce saluto